Alcuni consigli per un buon riposo

Senza dubbio il sogno è per lo spirito ciò che il sonno è per il corpo

Christian Friedrich Hebbel

Trascorriamo a letto circa un terzo della nostra vita, ed è risaputo il fatto che il sonno è molto importante per il nostro benessere psicofisico: ad esempio numerosi studi consigliano, in base all’età, la quantità di ore che sarebbe opportuno trascorrere dormendo.

Il tempo, però, non è l’unico fattore da considerare per sentirsi ben riposati; ecco allora alcuni utili consigli:

  • rigirare e far areare spesso il materasso aiuta a limitare il ristagno di umidità. Ogni materasso, infatti, assorbe tutta l’umidità, sia ambientale che corporea; questa viene scaricata verso il basso e tenderebbe così a fermarsi tra il materasso stesso e le doghe, facendo proliferare le muffe.
  • il materasso deve sempre sapersi adeguare alle forme del nostro corpo e permettere alla colonna vertebrale di seguire la sua curvatura naturale: con un materasso troppo morbido la schiena si curva verso il basso, mentre con uno troppo rigido si forma un arco innaturale e viene impedita la corretta distribuzione dei pesi; entrambi i casi provocano fastidiose tensioni nei muscoli.
  • anche il guanciale è importante, in quanto deve sostenere la zona cervicale mantenendo la giusta conformazione della colonna vertebrale vicino al capo. Non deve essere né troppo sottile né troppo voluminoso, ma mantenere la testa correttamente allineata.

Esistono dunque varie tipologie di materassi: a molle tradizionali, a molle indipendenti di diverse misure, in lattice, in schiume evolute.

Anche il rivestimento presenta diverse caratteristiche : antibatterico, anallergico, traspirante, e così via.

Sapremo pertanto consigliarvi il prodotto adatto alle personali esigenze e preferenze, dal materasso più sostenuto a quello più avvolgente, il tutto affinché il vostro sia un buon sonno.